Fondazione Sofia Luce Rebuffat Onlus

 

Attività svolta 2019

IL POSTO DELLE FAVOLE

Il progetto “Il posto delle favole”, che associa al percorso di narrazione la Pet Therapy, è una delle iniziative finanziate dalla Fondazione di maggior successo: i piccoli pazienti sono contenti di frequentare il day hospital perché, grazie alla presenza dei cani e delle operatrici, è per loro diventato un luogo familiare e accogliente, dove incontrano i loro amici e affrontano con serenità le terapie. Anche per l’anno ottobre 2018-giugno 2019 il progetto è stato operativo presso il day hospital oncoematologico pediatrico dell’ospedale San Bortolo di Vicenza.

Leggi la relazione finale.


Come nel 2018, anche nel luglio di quest’anno, con il sostegno di un’altra associazione onlus, la Team for Children di Vicenza, un gruppo di piccoli pazienti è venuto qui in Mugello per la vacanza la Casa delle Favole. Gli operatori, insieme ai loro cani, hanno realizzato attività di Pet Therapy nella splendida cornice della campagna mugellana, godendo di un ambiente protetto fuori dalla realtà ospedaliera e dalla routine delle cure. Grazie alla collaborazione dell’Allevamento Belvedere Montegiovi, i bambini hanno potuto anche provare l’emozione di avvicinarsi ai cavalli e ai puledri.

Depliant

Foto


UN PO’ DI TE. UN FUTURO PER TANTI

Anche quest’anno è stata portata avanti la campagna “Un po’ di te”, promossa dalla nostra Fondazione insieme all’Associazione Daniele Mariano Onlus. Rivolta ai giovani (18-35 anni), mira a diffondere la cultura della donazione e un messaggio positivo sul ruolo che il giovane può avere nella società, nonché una corretta informazione sul dono del midollo osseo e del cordone ombelicale.


INCONTRI DI SENSIBILIZZAZIONE NELLE SCUOLE SUPERIORI

È proseguita, come ogni anno, la campagna di sensibilizzazione alla donazione del sangue, delle cellule staminali e del cordone ombelicale presso le scuole superiori della provincia di Firenze. Al liceo scientifico “Giotto Ulivi” di Borgo San Lorenzo, come già da qualche anno, la campagna è stata inserita in un più ampio progetto dal titolo “Caratteristiche e applicazioni terapeutiche delle cellule staminali”, con visita degli studenti al Centro Trasfusionale di Borgo San Lorenzo. Nel corso del progetto sono intervenuti il dott. Franco Vocioni (Centro Trasfusionale di Borgo San Lorenzo), il prof. Daniele Bani, docente presso l'unità di ricerca “Istologia e embriologia” dell’Università di Firenze, e il dott. Stefano Guidi, già responsabile del Centro Trapianti di Midollo Osseo di Firenze (TMO).  A conclusione del progetto una trentina di ragazzi si sono recati in Ospedale a donare, dimostrando di aver colto il senso del progetto.

Il progetto è stato presentato anche il 7 aprile alla Festa del Donatore all’autodromo del Mugello

programma

L’opuscolo informativo da noi prodotto per la campagna è liberamente utilizzabile.


SPETTACOLO DI SOLIDARIETÀ

L’11 maggio 2019, all’auditorium Santa Chiara a Roma, si è tenuto uno spettacolo diretto dalla regista Lidia Baldin, finalizzato alla raccolta di fondi a favore della Fondazione. La partecipazione è stata sentita e affettuosa e la raccolta proficua.

locandina dello spettacolo.